La conosci la storia di Joanne?

Era una giovane disoccupata che viveva in Inghilterra e non aveva nemmeno i soldi per pagarsi il riscaldamento in casa.

Per questa ragione ogni giorno si rifugiava al pub, dove poteva riscaldarsi gratuitamente e, nel contempo, scriveva.

Oggi tutto il mondo la conosce per il suo pseudonimo, J.K. Rowling e per i suoi best seller mondiali con protagonista Harry Potter.

Joanne è uno dei tanti esempi di persone che, nonostante tutti i pronostici sfavorevoli, ce l’ha fatta.

Se andrai in cerca di una scusa, puoi star certo che la troverai senza nessuna fatica, perché di scuse, come diceva Kipling, ce ne sono in grande quantità.

Ben più delle ragioni per fare quella cosa che, invece, devi o vuoi fare.

Se vuoi qualcosa hai il diritto e il dovere di andartelo a prendere.

Fai in modo di non essere tu per primo a razionalizzare e raccontartela.

Ci sono 40 milioni di ragioni per fallire, ma non una sola scusa” (cit. R. Kipling)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: