Ieri ho rivisto TOP GUN.

Per la millesima volta credo.

Mi piace vedere le cose o fare la stessa esperienza tante volte. Perché ogni volta in realtà è diversa dalla precedente e colgo sfaccettature nuove, sensazioni ed emozioni che sono direttamente collegate al momento in cui sto vivendo quell’esperienza o rivedendo quella cosa.

Ieri infatti mi sono soffermata su un passaggio che, prima d’ora, non mi aveva particolarmente interessata e fatta riflettere.

Goose è appena morto e Maverick vola per la prima volta dopo l’evento, con risultati disastrosi. Si blocca. I suoi due istruttori Jasper e Viper discutono la sua performance e al termine della scena il saggio Viper sentenzia: “Continua a farlo volare”.

Siamo portati a pensare, quando un’esperienza è andata storta, che se la ripeteremo, il risultato sarà inevitabilmente lo stesso.

Invece è importantissimo analizzare le cause per cui l’esperienza vissuta non ha portato al risultato che auspicavamo.

Può essere stata scarsa o sbagliata preparazione, una serie di circostanze avverse, o tanto altro.

L’importante è che concentrarsi sulla strategia che adottata per raggiungere il proprio risultato e, forti dell’esperienza, adattare e modificare quella.

Farti bloccare dalla paura, lasciare che gli errori che puoi avere commesso o dal dolore che l’esperienza precedente ti ha causato ti fermino dal fare qualcosa è il modo più semplice per sprecare letteralmente quell’insuccesso senza trarne insegnamento alcuno.

Ripetiti, come un mantra, che “il passato è un ottimo insegnante, ma un pessimo veggente”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: