Finalmente è arrivato il caldo, parliamo del termometro che sale.

In realtà ti voglio parlare della differenza tra termometri e termostati.

Ci hai mai pensato? Capita che le due parole vengano utilizzate indistintamente quando in realtà si riferiscono a due oggetti che “vivono” secondo due principi totalmente diversi.

Il termometro è un “soggetto neutro”. Si limita a leggere la temperatura di un ambiente e a trasmetterne l’informazione.

Il termostato, invece, è un “soggetto proattivo” poiché dopo avere letto la temperatura di un ambiente si attiva per modificarla finché quella raggiunge il valore su cui è stato impostato.

Se vuoi essere leader della tua vita è senz’altro utile, o addirittura indispensabile sentirsi (e di conseguenza agire da) termostato.

Non puoi certamente permetterti, di fronte ad un fatto, qualsiasi esso sia, di restare neutrale, prenderne atto e puramente constatarlo.

L’atteggiamento vincente è quello che ti fa analizzare la situazione e di fronte ad essa ti fa prendere decisioni efficaci.

Fatti ora due domande molto importanti, e soprattutto, come si suol dire, datti due risposte.

Tu ti senti termometro o termostato?

E poi: tu ritieni più utile alla tua vita essere termometro o termostato?

Se ti senti termometro ma ritieni che sarebbe più utile diventare proattivo ed essere termostato, la soluzione è praticamente naturale: CAMBIA.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: